Quelle tariffe (mobili) che non calano

Tanto entusiasmo la scorsa estate per una lunga serie di offerte dei vari operatori telefonici molto simili ma anche molto convenienti.

simcardI pacchetti “tutto compreso” erano arrivati a offrire ai clienti ricaricabili lo standard di 2GB al mese e con buone offerte sotto i 10 euro mensili.
Finita l’estate sono arrivate le offerte autunnali: assieme alla nuova stagione il vento freddo ha caratterizzato una decisa retromarcia tornando al misero (singolo) GB mensile e prezzi tendenzialmente più alti.

E non è bastato neanche il Natale, qualche piccola promo – niente di esaltante neanche da parte di un gestore “challenger” come si potrebbe ancora identificare H3G ad esempio – e sparute “Christmas Edition” più nel nome che nei fatti.

Non è cambiato il trend neanche in queste settimane: solo micro-novità e soprattutto tante proroghe… e il rischio è che le tariffe continuino a rimanere con prezzi che salgono non scendono. L’estate 2014 rischia di essere torrida…

Giornalista, appassionato di TLC.