Tablet? No, vinceranno i phablet

I tablet più piccoli, quelli da 7-8 pollici, stanno per superare nelle vendite quelli di dimensioni più grandi, per la prima volta quest’anno, secondo i nuovi dati di IDC.

Sarebbe quindi la rivincita dei cosiddetti phlabets (secondo la definizione di Wikipedia  “Phablet è un termine informale per dispositivi touch-screen con schermi compresi tra i 5 pollici e i 7 pollici, che combinano le caratteristiche degli smartphone e dei mini tablet — con la possibile integrazione di uno stylus, nda)

La previsione è che i piccoli tablet toccheranno quota 124,7 milioni di unità in tutto il mondo, rispetto ai 96,7 milioni previsti per gli over 8″.

iphone5S-ipadminiTuttavia, la relazione suggerisce anche che – se gli smartphone continueranno a diventare sempre più grandi – la clientela dei tablet potrebbe orientarsi per i modelli dallo schermo più ampio a discapito proprio dei phablet. Sul punto uno dei responsabili dello studio, Tom Mainella già IDC research director, ha ricordato che “in alcuni mercati i consumatori stanno già facendo la scelta di acquistare uno smartphone più grande  piuttosto che acquistare un piccolo tablet”.

E voi cosa pensate di fare?
Io stavo cercando di adottare una soluzione che potrebbe sembrare una provocazione: ovvero tornare a un telefono con funzioni basilari (la batteria degli smartphone crea frustazione non solo a me, presumo 😉 ) affiancato da un piccolo tablet, ops un phablet.

Giornalista, appassionato di TLC.