Portabilità  in un giorno, parola di Viviane

Viviane Reding sicuramente non ha grosse soddisfazioni dalla telefonia mobile italiana. I nostri gestori, da sempre riottosi a cedere parte delle loro posizioni dominanti per il controllo delle quote di mercato e di fatturato, ora devono prendersi l’ennesima reprimenda sui tempi delle portabilità. Analizzando la situazione della nostra penisola, infatti, oggi il Commissario Europeo ha sottolineato che la situazione è inaccettabile. ”Non c’è nessuna giustificazione perchè un utente subisca una punizione solo perchè cambia operatore telefonico”: la denuncia verte sul fatto che in Italia per poter trasferire il proprio numero telefonico da un operatore all’altro spesso ci vogliono ancora venti giorni, mentre la riforma della Commissione Europea ne prevede solamente uno.

Per il commissario Reding , ‘‘la portabilità del numero può dare un forte impulso alla concorrenza”. Concorrenza, la parola magica dei nostri gestori. Talmente magica che per alcuni ha fatto… puff. Sparita, dietro il parasole del cartello di 4 gestori ed inutili innumerevoli ESP.

7 risposte a “Portabilità  in un giorno, parola di Viviane”

  1. Mi sembra un obiettivo un po’ troppo ambizioso vista la ‘forza’ dei gestori mobili. Comunque auspicò ciò, la Reding sa quel che vuole

  2. Sarebbe ideale la portabilità in un solo giorno, gli operatori telefonici dovranno quindi trattare bene i propri clienti se non li vorranno perdere istantaneamente.

    Viva Viviane!

  3. Era ora! E’ veramente assurdo che bisogna aspettare così tanto tempo per una MNP!

  4. Un giorno solo non mi sembra giusto, operatori devono comunque fare dei controlli prima di lasciare andare via un cliente.
    Penso sarebbe buono semplicemente una settimana effettiva.

  5. invece la portabilità di un giorno un idea straordinaria così tutte queste false mnp per 2 promo dall operatore cedente finiscono! Se vado per chiedere mnp e il sistema riconosce che i dati inseriti sono uguali al vecchio operatore la portabilità deve concludersi immediatamente altro che un giorno o controlli. Stop con questi tempi di attesa un italiano brucia mezza vita solo di attese continue e che azz 🙂 cmq speriamo bene così finalmente ciao ciao pezzenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.