Calabrò apre alla tariffazione al secondo

Non mi ero sognato niente venerdì sera a Mi Manda RaiTre.

L’Ag.Com. pare che stia lavorando davvero per la tariffazione al secondo delle chiamate. Il modo probabilmente non più economico per tutti i consumatori di telefonia mobile, ma sicuramente il più trasparente a livello tariffario per fare confronti e per capire quanto si spende realmente per ogni singola chiamata.

Pochi istanti fa ho visto (e fotografato, che abbia a sparire 😉 ) la notizia flash su Repubblica.

repubblica-tariffazionesecondo

E’ scritta con i piedi male, ma il concetto è chiaro. Stop alla tariffazione a scatti, sì a quella a secondi. Speriamo che la discussione con AssTel&Co. sia impostata senza le solite pregiudiziali…