Vodafone e il centesimo che non esiste

Amici e lettori del blog mi hanno chiesto in privato in questi giorni qualche commento su Vodafone 1 cent e le varie opzioni. I più attenti ovviamente hanno calcato la mano su quanto dica la pubblicità e quanto si spenda in realtà, ma la cosa che mi ha colpito è che tra le persone che conoscono questa mia passione per le TLC mi abbiano generalmente chiesto “perché non si parli abbastanza di una tariffa mai vista, 1 centesimo!”.

Beh, parto dall’affermazione di “tariffa mai vista” per confermarlo. Mai vista una tariffa a 1 centesimo, almeno non stavolta. Ed hanno ragione i lettori più attenti. Partiamo dal  caso più lampante, quello che ha suscitato l’attenzione dei più (disattenti): “1 centesimo per chiamare tutti“. Il mio stupore che, al di là della pubblicità televisiva della famiglia Totti, Vodafone risponde alla stessa domanda (dimenticandosi qualcosina che spero l’Antitrust veda…) che mi è stata posta:

Quanto costa?

L’opzione ha un costo di 3 euro a settimana. Il costo della prima settimana verrà addebitato al momento dell’attivazione.
L’attivazione è GRATIS in promozione fino al 31/10/2010.
La promozione prevede un limite di 50 minuti alla settimana oltre ai quali si applica la tariffa prevista
dal tuo piano telefonico. Tariffazione ogni 30 secondi.

Quindi nel caso migliore 50 centesimi di spesa per i 50 minuti massimi a settimana (e tralascio per bontà la tariffazione a 30″ che in realtà fa sì che la giusta dizione dovrebbe essere “massimo 100 chiamate per 50 minuti totali”…) a cui si devono sommare i 3 euro di canone settimanale. Ad essere virtuosi 3,50 euro per 50 minuti fanno 7 centesimi al minuto.

1 cent, una tariffa mai vista